Home
Chi siamo
Storia
Info Generali
Link preferiti
Libro Ospiti
Riflessioni
Galleria
Contatti
Attività
 Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi. 

DEL DUBBIO

Un bel giorno, un Gran Maestro di una obbedienza italiana, in una delle sue tante comparsate in televisione, affermò essere, il Massone, “uomo del dubbio”....
Francesco Gerli - Loggia Andrea Doria Sovrana all'Oriente di Genova

per leggere il testo

 LA RELIGIONE E LE RELIGIONI GUENON

per leggere il testo

Uno spunto storico sulle Colonne (L.Sessa ~ brano)

per leggere il testo

IF di Kipling

per leggere il testo

R.Guenon La Tradizione e Le Tradizione (consigliata la lettura)

per leggere il testo in anteprima

Un interessante intervento 
sulla massoneria moderna


per leggere il testo

Brevi considerazioni per chi ragioni in termini moderni


Un film di successo poneva il personaggio principale davanti ad una scelta, pillola rossa e vedrai il mondo quale è o pillola blu, resti nell'ignoranza e vivi felice. Il grande passo nell'entrare nella Loggia è questo. L'epoca moderna improntata da un uomo che si crede onniscente ed onnipotente al centro nuovamente dell'universo, è in realtà il ricettacolo di squilibri, ed ignoranza. Testimonianza ne sono l'enorme consumo di farmaci e droghe per acquietare le proprie inquietudini, la credulità con cui le fake news sono assorbite, la facilità di cadere preda di fallaci ed inconcludenti illusioni, l'incapacità di prendere decisioni per una vita regolata da altri e che sembra invece di poter essere dominata e decisa da se stessi. Chi passa la soglia della Loggia, assume un impegno ad abbandonare progressivamente la prigione mentale di cui non si rende conto, ma che avverte in maniera indefinibile. Un tragitto fatto di riflessioni assieme agli altri operai (mai fare le proprie riflessioni specchio di un ego ipertrofico), e di azione, unica modalità di reale passaggio dalla profanità alla vera iniziazione. Una sola cautela non affidatevi alle etichette, ma alla sostanza del contenuto, ponete domande semplici del tipo cosa è la Verità, oppura cosa è la differenza fra la vita e la morte, chiedendo risposte semplici, e facilmente potrete valutare chi vi starà davanti, un maestro o un brav uomo che si è perso.
Mastro Etrog 2018

 

Site Map